Intervista a Alessandra Bartis

Alessandra, quanto è stata ed è importante la moda per l’attività che svolgi in rete?

La Moda ha segnato il mio stile, mi ha insegnato un certo modo di pormi

Come ti sei avvicinata invece al mondo dell’erotismo?

Ho iniziato a frequentare Club Privè e Club BDSM, da lì è nato tutto… ho sposato uno Schiavo ed ho iniziato a sondare la mia sessualità.

Ti ritieni maggiormente attratta dalla fotografia, dal video – inteso come ‘film’ – o dalla letteratura erotica?

E’ un tutt’uno, la mia mente crea la situazione, il pensiero crea la forma (avventure sessuali). Ho un diario erotico onlyfans dove oltre video e foto ci sono i racconti erotici per completare il quadro. Immagini e Parole.

Erotismo e social: quali sono gli aspetti maggiormente positivi di questo binomio, quali invece quelli spiacevoli?

I social Instagram e Facebook sono un fallimento per l’erotismo, mentre Twitter ti permette di esprimerti. Ma in ogni social rischi di incontrare haters e stalkers che sono il vero problema, quindi il lato spiacevole. Il lato positivo è che se lavori bene e con continuità l’immagine arriva velocemente e in maniera verticale a molte persone.

Quale pensi possa essere il social migliore per la fruizione di contenuti erotici del futuro?

Solo ed esclusivamente Twitter.

Concetti quali ‘esibizionismo’ e ‘trasgressione’ appartengono solo alla tua immagine pubblica o anche alla Alessandra di tutti i giorni?

Io sono sposata con un marito cuckold sottomesso, quindi vivo la trasgressione realmente tutti i giorni! Molte volte ho fatto l’amore con un altro uomo davanti a mio marito.

Cosa pensi invece dell’hard, ti capita di vedere in rete film porno, e, se si, hai dei generi e degli attori/attrici che apprezzi maggiormente?

Difficile che mi ecciti un porno, mi eccitano di più le donne del porno, data la mia forte bisessualità. Da giovanissima ero lesbica.

Riguardo invece ai tuoi video, ti piace riguardarti? Sei critica verso te stessa?

Critica al 100% .. ipercritica … penso sempre che il video migliore sia il prossimo.

Oltre a quello che vediamo online, quali sono le tue passioni, di cosa ti occupi?

Da tanti anni mi occupo di promuovere Adult Studios sui social.

Parliamo della tua attività con la webcam: da quanto la fai, quale credi potrebbe essere uno ’slogan’ per descriverti come camgirl?

In realtà è solo una delle mie attività, io mi ritengo una Modella Erotica a 360 gradi, amo il sesso e l’esibizionismo sia con Video/Foto che in Webcam. Per me il concetto chiave è la parola EROTISMO. Poi il mezzo per esprimerlo è vario … e non penso di rientrare in una nicchia o definizione.

Il tuo sogno hot ricorrente?

Non ho sogni, ho obiettivi di profitto.

Quale invece il sogno nel cassetto in ambito professionale?

Creare una grande Agenzia di Promozione Adult Studios e Sexy Stars.

Sito ufficiale di Alessandra Bartis

Profilo Twitter di Alessandra

Il suo diario erotico personale con foto, video e racconti su Onlyfans

Taggato con: