Intervista a Manuel Ics

Allora Manuel, raccontami: quand’è che hai deciso di provare a fare l’attore hard?
Diciamo che ho iniziato per gioco, perché i miei compagni di squadra quando facevamo la doccia dopo la partita mi dicevano che ero dotato e dovevo provare il porno…così è stato.

Come ti sei avvicinato al settore, ovvero: hai fatto esperienze in ambito amatoriale o hai cercato dei contatti in ambito professionistico per metterti alla prova?
Mi sono avvicinato al settore tramite il grande Riccardo Schicchi. Sapevo che gestiva un locale di lap dance a Roma e sono andato a trovarlo e poi da li dopo tante telefonate, sono riuscito a essere provinato. Ma ho fatto anche tanti film amatoriali.

Questo ci porta a parlare della tua partecipazione all’Hard Academy di Rocco Siffredi. Descrivimi un po’ quest’esperienza, come ti sei trovato e che idea ti sei fatto del settore in base alle tue aspettative?
Come dicevo dopo tanti film amatoriali, ho iniziato ad alzare il mio livello e ho lavorato e lavoro tutt’ora con vari registi italiani tra cui il grande Guido Ranieri, Andy Casanova e Ares Brunelli. Da qui tempo fa ho saputo che Rocco Siffredi cercava tramite web dei ragazzi aspiranti attori e siccome io per carattere sono uno a cui piace migliorare sempre, ho capito che era un’occasione da non perdere e quindi ho mandato una mail nella speranza di essere scelto. Di punto in bianco mi sono ritrovato catapultato nell’hard internazionale a Budapest sui set di Rocco Siffredi. Un’esperienza bellissima che sicuramente mi ha fatto capire molte cose, dove tra gli attori sorge anche tanta concorrenza ma che ti apre la mente. Ed io me la immaginavo proprio cosi.

Procedendo oltre, a quali altri lavori hai preso parte e con quali attrici hai girato?
Ho preso parte a molte scene amatoriali e live show, poi ho lavorato con Roberta Farnese, Sofia Bellucci, la ex pornostar Lisa Torrisi, Valeria Curtis, Mary Rider, Mila Ramos, Sofia Siena e mi scuso se ho dimenticato qualcuna 🙂

Tra i tuoi lavori quali ricordi con più soddisfazione – per il risultato finale o per i buoni rapporti instaurati con il resto del cast?
Quello che ricordo con più soddisfazione è la parodia porno di Spiderman con Sofia Siena. Mi sono divertito troppo e poi mi sono trovato benissimo…ma generalmente io mi trovo bene con tutti 🙂

Il ‘mestiere’ di pornoattore secondo te: quali sono le difficoltà che si incontrano sul set e quali doti fondamentali – psicologiche oltre che fisiche – deve avere un buon performer?
Il mestiere di pornoattore non è facile per diversi motivi tra cui: devi essere in erezione a comando, per tante ore e in posizioni scomode. Non sempre l’attrice è simpatica e ci instauri un rapporto amichevole e quindi sul set fila tutto liscio. Mentalmente devi essere esibizionista, altrimenti appena parte la telecamera l’arnese va giù  🙂 e poi devi essere allenato con tanto sport aerobico in modo da essere pronto per le posizioni scomode.

Un’attrice può aiutare il performer maschile a ‘fare bene’, direi. Sei d’accordo? E se si, quali sono le strategie che preferisci per essere messo ‘a tuo agio’?
Si certo, secondo me l’attrice permette al partner maschile di fare bene per un buon 70%. Un’attrice che pensa solo a finire la scena, che è scortese, sicuramente mette ansia al gruppo e quindi l’attore va in panico e si rischia il ‘cilecca’. Io preferisco quelle simpatiche, che sorridono, che fanno il loro lavoro con professionalità ma anche passione e in questo caso si instaura armonia, e la scena si costruisce da sola.

Già ne avevamo accennato, hai preso parte al cast di ‘NeoWeb’, un prodotto molto particolare e ben curato, dotato di una trama e di uno sviluppo narrativo. In quel caso ti sei trovato anche un po’ a dover recitare…che ne pensi della recitazione nei film porno, ti piace o preferisci gli all sex?
Si ho preso parte alla Web Saga, un lavoro fatto da Ares Brunelli e da tutto il cast in maniera impeccabile. Un film pazzesco, geniale che mette in luce i problemi legati alla droga, prostituzione e corruzione. Io che ho partecipato alla porno parodia di Spiderman posso solo dire che la recitazione nel porno risalta il porno stesso, e fa salire di livello tutto il cast. Quindi si, voto per la recitazione nel porno.

Hai avuto contatti con produzioni estere? O comunque, vista la situazione lavorativa di questo settore in Italia, non esattamente ‘ricca’ per un maschio che intenda ‘farsi un nome’, saresti disposto a giocarti il tutto per tutto provando a stabilirti fuori per sondare un altro tipo di mercato?
Ho avuto qualche contatto anche per l’estero, e devo solo capire qualche dettaglio. Ma considerando il fatto che qui in Italia ho un lavoro, prima di lasciarlo vorrei essere sicuro che all’estero riuscirei a mantenermi solo facendo il porno, ma per il momento sarei disposto a fare un po da ‘spola’ tra Italia ed est Europa e sondare il terreno.

Il tuo tipo di porno ideale, ovvero: da spettatore quale hard prediligi e quali sono, se ci sono, le tue ‘fonti di ispirazione’?
Il mio porno ideale è in stile Brazzers, una sorta di commedie americane pornografiche.

In base a quanto hai fatto fino ad oggi ti chiedo: qual’è secondo te il miglior aspetto del settore hard e quale invece il difetto che elimineresti?
A mio parere il miglior aspetto del settore hard è che i protagonisti vivono una sessualità aperta, lo fanno perché amano il sesso, si divertono e poi ovviamente essere pagati per fare una cosa che gli altri farebbero gratis, sicuramente è il top. Invece a parer mio, non farei partecipare tutte quelle attrici che pensano solo al cachet e che in questo modo rovinano il porno.

Chiudiamo con i ‘desiderata’ per questa seconda parte di 2019: che obbiettivi hai, cosa bolle in pentola?
Mi piacerebbe lavorare per Brazzer , ma come dicevo prima ho dei contatti, e non voglio anticipare nulla perché sono un po scaramantico 🙂 ma potete seguirmi sui profili facebook manuel ics e twitter mrfungo76 per tutte le novità.

Filmografia di Manuel Ics
Vari film amatoriali ( centoxcento prod.)
Casting con Mary Rider
Casting con Valery Vita
Varie scene per FM video prod.:
Fatev i cazz vuostr (FM video prod.)
Un’ erezione miracolosa (Roberta Farnese)
Il guardone (con Lisa Torrisi)
Gangbang con Lisa Torrisi
La grande maestra (regia Guido Ranieri)
Hard academy 3 (Rocco Siffredi prod.)
Hard academy 4  (Rocco Siffredi prod.)
Super eroi – La Parodia ( Max Biondi prod.)
Sesso anale con sconosciuto al centro estetico (regia Guido Ranieri) NeoWebSaga (regia Ares Brunelli)
Live show ( valeriacurtis.com e livesofia.com )

Taggato con: