Lasse Braun Presents…

Tra le varie serie di loop realizzati da Lasse Braun a partire dagli 8mm del 1965/66 la Alpha Blue Archive ha fatto un significativo passo in avanti raggruppando alcune collane del nostro in 6 dvd, dedicando un dischetto per ognuna delle seguenti ‘saghe’.
Vado descrivendo brevemente un dvd alla volta, aggiungendo alcune note tratte dall’autobiografia di Lasse, ‘Senza tregua’.

DVD1: NYMPHOMANIA (1969-70)
https://alphabluearchives.com/store/product/nymphomania/

Loop inclusi:
SERIE “TROPICAL” (girati a Trinidad, Caraibi, 1969)

  1. LB301 Tropical Paradise
  2. LB302 Limbo
  3. LB303 Black Power

SERIE “TOP SECRET” (Copenaghen – Malaga, 1970)

  1. LB304 Orgie in Rome
  2. LB305 Dr. Wu
  3. LB306 Bloody Malaga

SERIE “NYMPHOMANIA” (tra Stoccolma e Copenaghen, 1970)

  1. LB309 Ulla the Swede
  2. LB308 Ky Sen the Vietnamese (prima scena di pissing)
  3. LB307 Delphia the Greek (prima doppia penetrazione)

Nella serie caraibica Lasse utilizzò un cameraman svedese, Per Hasselrot, unitamente a ragazze e ragazzi del posto.
Abitando a Stoccolma, il nostro ebbe l’idea di avventurarsi in quel di Trinidad grazie ai consigli di Noel Charles, che condivideva con lui la proprietà della discoteca ‘Alexandra’s’, centralissima nella capitale svedese.
I casting e parte delle riprese si svolsero al Casino Royal, principale discoteca dell’isola di Trinidad, alternando altresì, quando possibile e comprensibilmente in fretta e furia, scene all’aperto con ovvia preferenza alle spiagge. Sviluppo, produzione e promozione dei tre filmati da 10’ minuti l’uno richiesero una cifra di 25000 dollari.

La serie ‘Top secret’ fu girata nella primavera del 1970, si tratta di un concept che unisce spy story e scene di sesso. Per ‘Bloody Malaga’, forse l’episodio più carino da vedere visto il montaggio ’simil action’, furono impiegate due modelle danesi e tre attori hard nel contesto della Spagna franchista.

La serie ‘Nymphomania’ fu girata nel periodo 1969/70 in Svezia e presenta delle novità in senso ‘figurativo’. Alla continua ricerca di varietà ‘stilistiche’ e performative da mostrare, in ‘Ky Sen’ Lasse riprende ed include nel filmato per la prima volta al mondo una scena di pissing riguardante una ragazza indocinese fatta venire da Parigi col suo fidanzato, anch’esso attore nel loop in questione.
‘Delphi the greek’ fu invece girato in Danimarca, e mostra la prima doppia penetrazione anale-genitale non solo per quanto riguarda l’universo cinematografico, ma anche quello della carta stampata di settore. Protagonista di questo ‘evento’ è una turista greca alle prese con due camerieri, greci anch’essi, il tutto nella casa dello stesso Lasse.

DVD2: SATISFACTION
https://alphabluearchives.com/store/product/satisfaction/

SERIE “THE VIKINGS” (1971)

  1. LB310 In the Name of Odin
  2. LB312 The Way to Valhalla
  3. LB311 Victory for the Queen

SERIE “SATISFACTION” (Copenaghen, 1971)

  1. LB316 Imagination
  2. LB317 Sex-O-Phone
  3. LB318 Sensuality

SERIE “CASANOVA” (1971)

  1. LB319 Casanova and the Country Girls
  2. LB320 Casanova and the Princess
  3. LB321 Casanova and the Nuns

Tutti i loop girati in Danimarca, a loro modo ‘in costume’, con scelta attenta di location adatte per poi provvedere anche ad un eventuale doppiaggio. In realtà, però, esiste un episodio ‘estraneo’ giustapposto agli altri: si tratta di ‘Sex-O-Phone’, che Lasse fece girare a Parigi dal fidanzato della ragazza indocinese presente nel dvd precedente. In pratica, essendo Lasse oggetto di un mandato di cattura in Francia, pensò di far dirigere il filmino al suo ‘contatto’ dandogli disposizioni per telefono.

Sex-O-Phone

DVD3: PERVERSION
https://alphabluearchives.com/store/product/perversion/

SERIE “Perversion” (girata in Danimarca, 1971)

  1. LB323 Lady M.
  2. LB322 Violence (con Jette Koplev)
  3. LB324 Cerimony (si legge questo titolo, ovviamente sbagliato)

SERIE “Oh! Paris” (Parigi, 1971)

  1. LB313 Petite Fleur
  2. LB314 Hotel Amour
  3. LB315 Magnifique

SERIE “Love in Scandinavia” (Svezia – Finlandia, 1971)

  1. LB327 Women (prima scena di fisting)
  2. LB325 Romantic (con Pia Sorenson)
  3. LB326 Teen Agers (con Aria Arkisainen)

Esaminando la tematica della violenza, Lasse mette in scena una simulata aggressione ad una ragazza in una fattoria (‘Violence’) ed una ad un uomo, in cantina (‘Cerimony’) per opera di alcune streghe. Meritevole quest’ultimo, con l’uomo/vittima sacrificale crocefisso e le streghe ad improvvisare una sorta di danza sabbatica ripresa con violenti ‘flash’ dei volti femminili stralunati in primo piano. C’è anche uno scheletro, che partecipa all’orgia finale dilettandosi in un sorprendente ‘fingering’ con una delle streghe…

La serie ‘Oh! Paris’ risulta sempre girata ‘per telefono’, come su dvd precedente…

Nell’episodio ‘Women’ della serie ‘Love in Scandinavia’ abbiamo invece la prima scena di fistfucking (penetrazione vaginale con una mano) mai vista prima. Si verifica in un contesto lesbo.
In ‘Romantic’ abbiamo, come da titolo, un loop molto ‘delicato’: si tratta di un’unica scena con una coppia che fa sesso in un parco lussureggiante, in totale tranquillità e solitudine. Benchè il loop sia privo di audio, la situazione richiama ad una quiete molto sensuale ed inusuale nei lavori del nostro.

DVD4: SHOCKING
https://alphabluearchives.com/store/product/shocking/

SERIE “PROSTITUTION” (Copenaghen, 1971)

  1. LB328 The Street
  2. LB330 The Call Girl
  3. LB329 The Bordello

SERIE “DISCOVERING ORGASM” (Copenaghen, 1972)

  1. LB332 A Matter of Desire
  2. LB331 Provocation
  3. LB333 Sweet Lips

SERIE “SHOCKING” (Olanda, 1972)

  1. LB342 Psycho Doll
  2. LB340 Cake Orgy
  3. LB341 Funny Priest
Tre shots da ‘Bordello’

DVD5: DEPRAVED
https://alphabluearchives.com/store/product/depraved/

SERIE “DEPRAVED” (AKA BONDAGE) (Breda, 1972)

  1. LB334 The Countess (aka Chains)
  2. LB336 The Maniac (aka Rubber)
  3. LB335 The Debs (aka Rope)

SERIE “DEEP ARSE” (Breda, 1973)

  1. LB343 Penetration
  2. LB344 Double Pleasure
  3. LB345 Close-Up

SERIE “PARISIANA” (Parigi, 1973)

  1. LB338 Grand Prix
  2. LB337 Tour Eiffel
  3. LB339 Bois de Boulogne

Dalla Danimarca Lasse si trasferisce, nell’estate del 1971, in Olanda, in quel di Breda. La scelta non è casuale, anzi ponderatissima, vuoi per la maggiore liberalità degli atteggiamenti della polizia olandese riguardo alla pornografia (legalizzata già da tre anni), vuoi per la vicinanza strategica del posto rispetto agli altri ‘porti’ utilizzati dal nostro per la distribuzione del suo materiale (Bruxelles, Rotterdam, Amsterdam, Colonia, Parigi).
A Breda Lasse istituì in un vecchio palazzo a tre piani la sua ‘Accademia dell’Erotismo’, sperando di poter girare film in tutta tranquillità ed anzi attirare l’attenzione di un pubblico curioso, intelligente e colto.
Nei filmati di questo periodo trova particolare rilievo Bent Rohweder nel doppio ruolo di attore e montatore dei loop stessi, unitamente ad uno staff d’una ventina di unità.

Fu in questo clima di entusiasmo che a Lasse venne presentata una ‘bella, alta, elegante, colta e spiritosa ventiquattrenne’ di nome Sylvia Bourdon, che, superato un casting in cui manifestò chiara passione per il sm, interpretò per il nostro ‘Chains’, primo film hard della sua vita.
Questa produzione va ad aggiungersi alla serie ‘Bondage’, poi rinominata ‘Depraved’ per il mercato americano, tutta all’insegna di situazioni fetish (prima del ‘fetish’) e su rapporti di dominazione/sottomissione per ambo i sessi, tipicamente sm (Rope).

DVD6: WET SEX
https://alphabluearchives.com/store/product/wet-sex/

Serie “WET SEX” (Breda, 1974)

  1. LB349 Piss & Orgasm
  2. LB350 Smooth Cunt
  3. LB351 Last Party

Serie “FORCED TO SEX” (Olanda – Breda?, 1974)

  1. LB348 Poor Girl
  2. LB346 Hooked!
  3. LB347 Alice’s Baby

Serie “SEXUAL FANTASIES” (Breda, 1975)

  1. LB353 Burning Cunt
  2. LB355 Getting Off
  3. LB354 Deep Caresses

Tre serie riproposte per intero all’insegna del ‘pee fetish’: ecco dunque golden showers semplici o ‘una contro una’, lampi di foot fetish – anzi, shoe fetish direi – senza dimenticare un bell’episodio di sesso monacale (‘Forced to sex’).
La bella brunetta protagonista dei pissing è Claudia ‘Claudine’ Zante, mentre il pee addicted maschile è il baffuto Willy Braque.
Va detto che, dal punto di vista autoerotico, questi loop sono ben riusciti e molto intensi, il tutto girato all’interno di quella che Lasse chiama nella sua autobiografia ‘Accademia di Breda’, ovvero una realtà produttiva che si protrae per cinque anni (1972-77) con significative espansioni di business quali la partnership con la Rodox Trading di Peter Tehander, società già produttrice di riviste e loop hard a basso costo ben distribuite nella Danimarca tutta.

Lasse Braun è stato uomo da leggenda anche per le controversie subite. Ad esempio lo Swedish National Board of Film Censors si preoccupò di censurare non molto tempo dopo la sua uscita (1971) il loop ‘Ceremony’, in cui si mette in scena una violenza ‘rituale’ di gruppo di alcune ragazze vestite da streghe ai danni di un uomo, legato ad una croce di legno. Fu discussa, in sede di riunione, l’esigenza di censurare ogni forma di violenza ‘simulata’ nel porno al fine di renderlo meno misogino, perchè, da filmati come quello, non potevano che emergere ‘tensioni di genere’.

Taggato con: