Casanova ritorna al Film taboo

Dicembre è tempo di sogni. E i sogni, si sa, son desideri. Ad esempio, io desidererei per il porno italiano il ritorno ad una produzione di Film in cui il fare sesso sia mostrato con passione, intelligenza, qualità – elemento primo per dimostrare rispetto a chi guarda – e senza volgarità gratuite. Poi accade che – raramente – i desideri si realizzano, ed infatti eccomi qua a parlare del nuovo film firmato Andy Casanova: si intitola ’A Letto con Zia’, è stato realizzato in coproduzione con LoveChannel di Leonardo Conti ed è in uscita quest’oggi, 8 Dicembre. Andiamo subito a leggerne la trama:

Per aiutare la sorella ed il cognato a salvare un matrimonio in crisi, Angela decide di concedere alla coppia un po’ di intimità ospitando per qualche settimana i suoi due nipoti. Non li vede da parecchio, eppure conserva di loro un ricordo pieno d’affetto: del resto ha contribuito lei stessa a nutrirli, in mancanza di latte materno. Il tempo però è passato, i ragazzi si son fatti grandi e ritrovare una zia sempre sexy ed affascinante ha su di loro effetti inaspettati…la stessa Angela si fa trascinare sempre più dalla situazione. Quella che doveva essere una tranquilla vacanza si trasformerà per tutti in qualcosa di travolgente!

Anzitutto va detto che questo titolo costituisce un evento, infatti segna il ritorno ‘in video’ della pornostar Angela Gritti dopo 8 anni dal suo ultimo film. Nel frattempo, ‘zia Angela’ – ad averne di zie così – si è dedicata (e si dedica tutt’oggi) al fare spettacoli nei locali di tutta Italia interrompendo l’attività filmica. Tuttavia, come canta Antonello Venditti, ‘Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano’…e così ritroviamo Angela in piena forma, affascinante e sensuale, a turbare i pensieri dei due nipoti di turno – Manuel Ics e Lele Garbo.

Ecco dunque che Andy Casanova ritorna, con questo nuovo lavoro, a proporre quello che è un suo ‘archetipo tematico’ o marchio di fabbrica, se preferite: il ’sesso tabù’, quelle morbose relazioni di famiglia che si sviluppano nelle zone d’ombra della libido. Le storie torbide degli interni domestici sono quindi il trait d’union tra il Casanova prima maniera – quello di Pigitalia per capirci – e l’Andy dei giorni nostri, un regista che, è bene ribadirlo, non ha mai girato porno fine a se stesso, dimostrandosi piuttosto autore di una ‘pornografia erotica’ da sempre perseguita come ideale per le proprie opere.

In particolare, questo ‘A letto con zia’ non può non ricordarci che di ‘sexy zie’ il cinema ne ha generate tante, su tutte quella Lisa Gastoni che nel 1969 Salvatore Samperi rese protagonista del film ‘Grazie zia’: titolo non casuale, evidentemente. Partendo da questo riferimento, e conoscendo bene il cinema di Casanova, risulta chiaro come la sua formazione artistica sia da ricercarsi nella volontà di mettere in scena un erotismo ’audace’ (vedi la cura per i dettagli dell’inquadratura) in cui, a ben vedere, sarebbe più corretto parlare di ‘scena di sesso’ anziché usare l’accezione, oggi più che mai svalutata, di ‘porno’. Questo per dire che i lavori di Andy si pongono come un continuum di una tradizione che parte dal cinema erotico che fu, per poi attraversare la commedia pruriginosa (anch’essa trattata da Casanova nelle varie parodie) e giungere, infine, ad una pornografia che cerca di coinvolgere ed emozionare lo spettatore non solo nelle sue parti basse.
Questo nuovo film di cui stiamo parlando scava infatti nel profondo delle menti dei due protagonisti maschili, che si trovano di fronte alla ‘Donna’ intesa in senso assoluto: colei che protegge, che nutre, che sfama e soddisfa i corpi dei suoi protetti. Ed in questo ruolo materno e conturbante, rassicurante e provocante al tempo stesso, Angela Gritti dimostra di essere assolutamente ’nella parte’.

Non resta che elencare i canali in cui il film è disponibile, che sono come di consueto:
– il sito ufficiale di Andy Casanova https://andycasanova.net/ ed il suo account ManyVids https://www.manyvids.com/Profile/1002733918/Andy-Casanova/Store/Videos/
– il sito ufficiale di Suzie Q https://suzieqkiu.com/, il suo account ManyVids https://www.manyvids.com/Profile/1000328831/Suzie-Q/Store/Videos/ ed il suo account Pornhub https://it.pornhub.com/pornstar/suzie-q

Taggato con: