La Seduzione Di Charlotte Angie

‘Seduzione Fraterna’ è la Nuova Scena di Andy Casanova reperibile nel suo sito personale al link https://andycasanova.net/product/266334/seduzione-fraterna-charlotte-angie

La vita di Leo sta per essere sconvolta…da una lettera. Suo padre, prima di morire di un brutto male, gli ha scritto di aver avuto un’altra figlia da una relazione extraconiugale…e dunque lui scopre di avere una sorella segreta. Che non ha mai visto, né sentito. Ma ora è giunto il tempo per rimediare a questo errore: le ultime volontà dell’uomo sono chiare, i suoi due figli devono incontrarsi e conoscersi. Solo in questo modo la sua anima potrà trovar pace, dall’aldilà! E così accade: tornando a casa dal lavoro, Leo si trova di fronte ad una sorella magnifica, maliziosa, spregiudicata! Dopo la sorpresa iniziale, non resta che una cosa da fare: recuperare il tempo perduto e approfondire la conoscenza di questo ‘regalo’ inaspettato…

Tra una produzione extreme pissing per il suo studio su AnalVids e l’altra, Casanova trova il tempo per rinverdire i fasti del porno con trama proponendo una scena all’insegna della consueta tematica tabù tanto cara alla sua produzione più tradizionale. Contando su un’idea di fondo degna – al solito – della commedia sexy all’italiana di settantina memoria – la scoperta di una sorella sconosciuta che si insinua nei ‘cattivi pensieri’ di un ragazzo che si riteneva figlio unico – Andy apre il film con un lungo monologo per voce diretta: altro non è che il contenuto della lettera scritta in punto di morte dal padre che informa Leo, suo figlio, dell’esistenza della fantomatica sorella avuta da una ormai lontana scappatella…bella e intensa l’interpretazione audio di Casanova, che so apprezzare questo tipo di impostazioni letterarie, quando non teatrali.

Arriva poi l’incontro di Leonardo Conti con quel gran pezzo di sorella che è Charlotte Angie, già apprezzata in alcuni video del Casanova stesso, nonché nelle scene strong presenti sul già citato AnalVids.com. Il ragazzo è turbato di fronte a tanta abbondanza, e come sempre è fatale il momento della doccia di lei ‘spiata’ da Leo, in adorazione. Si rinnova qui il tributo che Andy versa alla ‘commediaccia’ d’altri tempi, divertendosi nel proporre un mood pruriginoso e sanamente arrapante.

Della scena porno si apprezza tutto, con un occhio di riguardo all’interpretazione di Charlotte che esalta e si esalta tramite occhiate maliziose al partner – e idealmente allo spettatore. Oltre ad essere un’ottima performer – questa è cosa ormai già assodata – Charlotte ha quell’allure disinvolta e birichina che ce la fa piacere sempre, in queste situazioni ‘tramate’. Poi, come detto, è una ragazza molto empatica e sa come far eccitare anche col solo sguardo, unitamente alla predisposizione fisica al sesso.

Ottimo Leonardo Conti, vero attore/performer feticcio di Andy, che di fronte alla Charlotte nuda esplode in un ‘Eh la Madonna!’ di pozzettiana memoria – sdrammatizzare ed umanizzare il porno non fa mai male: Casanova lo fa, altri dovrebbero seguirlo. Ma, per scelta ‘tecnica’ o incapacità professionale, non lo faranno.

Taggato con: