Intervista Alla Camgirl Kara Diamante

Kara, tu sei una camgirl che fa parte di Skeeping, la prima social hot cam italiana. Come ti sei avvicinata a questo settore?
Ho cominciato l’attività di camgirl il 21 Luglio di quest’anno. Era tanto tempo che ci pensavo: stavo cercando una piattaforma che non esponesse subito le ragazze come si vede fare in molti siti vetrina di cam internazionali. Ed ho trovato Skeeping, che mi ha subito conquistata per il suo aspetto più ‘pulito’ con supporto costante per noi nuove iscritte. Parlando inoltre con delle ragazze già attive nella videochat di Skeeping, ho appreso il funzionamento del sito e mi sono sentita all’interno di una grande famiglia: qualunque sia il dubbio della camgirl, c’è sempre un team di persone che ti ascoltano e ti aiutano.

Come sappiamo, Skeeping permette una interazione positiva tra utenti e modelle – e anche tra gli stessi utenti – che risulta divertente e hot al tempo stesso. Tu ti sei subito integrata in questo contesto?
Assolutamente si, anche perché non mi sono mai sentita da sola: dopo l’affiancamento iniziale delle coach ero già perfettamente a mio agio con l’uso dei comandi, ad esempio, che permette di interagire con tanti utenti contemporaneamente. Si tratta, alla fine, di un gioco in cui gli utenti fanno amicizia anche tra di loro. La definirei una sorta di bar in cui stiamo tutti insieme all’insegna del dialogo – noi camgirl e coloro che ci scrivono. Chiaramente, c’è poi la parte erotica che puoi affrontare scegliendo uno show pvt.

Quali sono le caratteristiche su cui punti per il tuo ruolo di camgirl?
Cerco di essere me stessa al cento per cento, puntando molto sulla mia voce e sulla psicologia nel dialogo con chi c’è dall’altra parte dello schermo. Per me è fondamentale parlare con le persone, per capire cosa stanno cercando: mi piace immergermi nei desideri dell’utente, trasmettendo sempre energia positiva.

Per fare tutto questo, hai dedicato da subito molto tempo della tua quotidianità a Skeeping e alle cam, immagino…
Ho lavorato tutti i giorni fin da subito in quanto ho ricevuto quelle soddisfazioni che mi aspettavo, sia dal punto di vista economico che a livello di amicizia. Skeeping è ormai diventato parte della mia vita a tutti gli effetti!

Che tipo di utenza trovi in Skeeping? So che anche da questo punto di vista lo staff presta massima attenzione all’educazione e al rispetto per le modelle…
Si, certo: Skeeping è ormai conosciuta come una community, non solo come il classico sito erotico in stile americano. La maggior parte delle persone che vengono qui cercano senz’altro l’erotismo, ma hanno anche bisogno di parlare e socializzare in uno spazio che permette di uscire dalla routine quotidiana. Personalmente, posso dirti di aver trovato molte persone educate, galanti e colte, assolutamente rispettose, in cerca di uno svago o momento di leggerezza.

Qual è ad oggi la caratteristica che hai apprezzato di più tra le tante funzioni messe a disposizione da Skeeping per le proprie modelle?
Oltre ai comandi, di cui ti parlavo prima, è stato recentemente introdotto il Fanclub, che è un altro modo che permette agli utenti di accedere ai nostri contenuti: vi si possono trovare video e foto non solo erotiche, ma riguardanti anche la nostra semplice quotidianità. Anche nel Fanclub, come nelle cam, noi ragazze diamo il massimo di noi stesse. In questa maniera possiamo farci conoscere ancora di più, e questa è una cosa davvero importante: l’utente di Skeeping vuole interessarsi a quella persona, sapere qualcosa in più su di lei. Tutto ciò è possibile unendosi al Fanclub di una modella, in cui troveranno anche il suo diario personale con tutte le sue passioni. Capisci bene che, così facendo, si viene a creare quella familiarità, quel legame affettivo con l’utente che è impensabile trovare altrove.

Questo contribuisce a farti sentire valorizzata anche sul piano umano, dunque?
Esatto, anche perchè gli utenti ci fanno sentire davvero ‘amate’ grazie all’interazione tramite videochat. Come ti dicevo, prima dell’aspetto erotico molti si aspettano che una camgirl riesca a conquistare la loro mente: tutto parte da lì.

Al fine di creare interesse riguardo al tuo personaggio in Skeeping, è senz’altro importante dunque aggiornare spesso i propri contenuti e, allo stesso tempo, mantenere attivo un social come Instagram. Dico bene?
E’ fondamentale a partire dalle piccole cose: quando ogni giorno siamo online su Skeeping rendiamo pubblica la notizia pubblicando una storia su Instagram, ad esempio. Con tutto quello che posso pubblicare su un social voglio creare interesse e curiosità riguardo a quanto succede in Skeeping, facendo capire che, oltre all’erotismo, c’è molto di più da conoscere.

Torniamo a te, più precisamente al tuo alias: Kara Diamante…perchè questa scelta?
‘Kara’ è ispirato ad una cantante, ‘Diamante’ invece nasce dal fatto che tutte noi donne siamo preziose…quando volevo cominciare a fare cam, la mia idea era quella di trovare una piattaforma non volgare e capace di valorizzarmi: in Skeeping ho avuto proprio questo, un sito in cui tutti fanno sentire noi modelle proprio come dei diamanti 🙂

Per finire, ti chiedo: per diventare camgirl, quali sono a tuo avviso le qualità fondamentali per una ragazza?
Bisogna avere passione, coraggio e senso di responsabilità: è una scelta importante, io ad esempio ci ho pensato su per un anno. Fondamentale è essere costanti, mettendo da parte le proprie paure – dopo un po’ di tempo se ne vanno da sole e tutto si trasforma nella normalità di un lavoro in cui tu metti tutta te stessa, come nel mio caso.

Kara Diamante su Skeeping https://www.skeeping.com/chat/KaraDiamante
Kara Diamante su Instagram https://www.instagram.com/_kara.diamante_/

Taggato con: