Con Biondi e Ramirez Top Gun Diventa Hard

’Top Gun XXX Parody’ è la nuova pornoparodia del produttore Max Biondi e del regista Axel Ramirez! Trailer free https://stars.avn.com/post/axel_ramirez_1/2162685
e acquistabile qui https://stars.avn.com/axel_ramirez_1/media

Come sappiamo, Max Biondi è l’hard producer italiano specializzato in pornoparodie di classici della storia del cinema. La carriera di Max è trasversale: ogni genere cinematografico può essere parodizzato in chiave porno, dal peplum storico (Cleopatra) al fantasy futurista (Matrix).
L’ultima idea del produttore, in collaborazione col regista Axel Ramirez a sua volta esperto nell’arte della parodia xxx, è stata quella di rivisitare ‘Top Gun’, action movie dai risvolti drammatico/sentimentali portato al successo da Tom Cruise nel 1986.

Va detto che per questa pornoparodia di ‘Top Gun’ la coppia Biondi/Ramirez non ha badato ai mezzi, sfornando un vero e proprio kolossal – anzi kolosshard – della durata di ben 110 minuti, con molte scene narrative di recitazione e ben 4 scene hard di estesa durata. La trama dell’originale viene seguita fedelmente, con le gustose variazioni umoristiche e le battute consuete nelle parodie griffate Napolsex (spassoso l’equivoco in cui incorre Ramirez di fronte alle reclute, quando crede di trovarsi nella parodia di ‘Full Metal Jacket’!).


Il comparto femminile è affidato alla prosperosa bionda Veronica Belli, provocante insegnante dei cadetti Matteo Linux e Francesco Guzman, e alla sensuale Mary Jane, uno degli eccitanti talenti in ascesa nel settore porno italiano e internazionale.

Entrambe le attrici sono valorizzate dall’occhio del regista Ramirez con un buon gusto per l’erotismo glamour, per poi essere riprese in performance di threesome (Mary con Manuel Ics e Francesco Mancino) e in scene hard boy/girl di buon ritmo (Matteo rispettivamente con Mary prima e Veronica poi, la stessa Veronica che apre le danze a luci rosse con Francesco Guzman).


Per le scene delle manovre aeree che tanta importanza hanno nella trama del film, si ricorre a spericolati effetti speciali che divertono e rendono spassosa la visione, richiamando la parte più ‘action’ della vicenda.
‘Top Gun XXX Parody’ raggiunge dunque quel binomio di sesso e intreccio narrativo che caratterizza da sempre la produzione del Biondi produttore e del Ramirez regista, reinventando i grandi blockbuster della celluloide al servizio del porno italiano.

Taggato con: